Archivi categoria: Poesia

“Ritorniamo alla terra” di Antonio Teni

Una lirica che resta impressa nel cuore di chi la legge per la sua immensa profondità e la dolce eleganza dei toni. Il senso di caducità che è insito nella natura si universalizza e si purifica nell’immagine di una fuga … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 1 commento

“Sereno” di Giuseppe Ungaretti

Bosco di Courton, luglio 1918 Dopo tanta nebbia a una a una si svelano le stelle. Respiro il fresco che mi lascia il colore del cielo Mi riconosco immagine passeggera Presa in un giro immortale Giuseppe Ungaretti L’Allegria – 1914/1919

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Bianca” di Maria Rosaria Teni

Hai urlato prima che la tua voce annegasse tra le fiamme prima che i tuoi occhi catturassero il terrore prima di perdere la vita tra le braccia del dovere. La chiamano bianca questa morte che schernisce che si prende gioco … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Canzone d’autunno” di Paul Verlaine

I lunghi singultidei violinid’autunno mi lacerano il cuored’un languoremonotono. Pieno d’affannoe stanco, quandol’ora batte io mi rammentoremoti giornie piango. E mi abbandonoal triste ventoche mi trasporta di qua e di làsimile ad unafoglia morta. PAUL VERLAINE Poèmes saturniens (Paris, Lemerre … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

SONETTO DI SETTEMBRE di Carlo Vallini

O Settembre, nel bel parco silente ove assorto al mio sogno un dí vagai, fa’ ch’io rivegga ancora dai rosai fiorir le rose, prodigiosamente. Ch’io rioda tra i boschi dolcemente gemer le mie fontane dolci lai e le gelide statue … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“La luna di settembre” di Sandro Penna

La luna di settembre su la buia valle addormenta ai contadini il canto. Una cadenza insiste: quasi lento respiro di animale, nel silenzio, salpa la valle se la luna sale. Altro respira qui, dolce animale anch’egli silenzioso. Ma un tumulto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Il sabato del villaggio” di Giacomo Leopardi

Composta nel settembre 1829, con il numero XXV, fa parte del ciclo pisano-recanatese dei Canti e rappresenta il simbolo dell’attesa della festa e della felicità nella vita. Leopardi prende spunto da questa rappresentazione della realtà per fare una riflessione sulla … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

Sera ultima e serena di Juan Ramòn Jiménez

Il tema della sera ha sollecitato moltissimi poeti a esprimere le più nascoste esigenze dello spirito. Basti ricordare tutta l’età romantica, così colloquiale con la distesa pace della natura serotina o notturna. Anche nel poeta spagnolo Juan Ramòn Jiménez il … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Come un passo nuovo” di Mariantonietta Valzano

Versi fioriti sul crinale di emozioni latenti, rivestite di corteccia dura all’apparenza, ma tenera e timorosa di essere intaccata. Sono parole che si affacciano e vogliono vibrare all’unisono con la natura che invoglia alla vita e rifugge la morte. Una … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 3 commenti

“Chiamami ancora invano, pescatore” di Alessia Lombardi

La liricità insita nei versi che seguono è disarmante e, nello stesso tempo, denota una sensibilità profonda che cela un groviglio interiore che scalpita per essere dipanato. La poesia aiuta a vivere anche le situazioni più disparate e più sofferte … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento