Archivi categoria: Poesia

“Non ho mai svenduto” di Roberto Luzi

Un incipit di forte impatto annuncia l’evolversi di un’anima che, attraverso la liricità, attinge alla natura sognante per affrontare un’esistenza altresì affidata alla speranza, ma contemporaneamente combattuta tra diverse sensazioni di “spasmi e carezze”, nell’innocente nudità infantile cui fa riferimento … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Portami il girasole” di Eugenio Montale

Portami il girasole ch’io lo trapianti nel mio terreno bruciato dal salino, e mostri tutto il giorno agli azzurri specchianti del cielo l’ansietà del suo volto giallino.  Tendono alla chiarità le cose oscure, si esauriscono i corpi in un fluire … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 1 commento

“Pezzi di me” di Martha Medeiros

Son fatta di sogni infranti dettagli inosservati amori irrisolti Son fatta di pianti senza ragione persone nel cuore atti impulsivi Sento la mancanza di luoghi che non ho conosciuto esperienze che non ho vissuto momenti che ho già dimenticato Sono … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Le strade vuote” di Teresa Pascali

Ho voluto condividere con voi la poesia di Teresa Pascali, una poesia che narra lo stato d’animo e la situazione che, in questo momento, attraversa noi tutti. Più che aggiungere un’analisi testuale o altro, ciò che mi piacerebbe far risaltare … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Il mese del risveglio” di Maria Rosaria Perrone

Storie di Donne di ieri che hanno insegnato tanto a quelle di oggi, che hanno il dovere di far conoscere alle Donne di domani. “Le donne che hanno cambiato il mondo non hanno avuto bisogno di mostrare nulla, se non … Continua a leggere

Immagine | Pubblicato il di | Lascia un commento

“Da una fotografia” di Sibilla Aleramo

Un piccolo rettangolo di carta platinata, l’imagine a toni grigi d’un ciglio di monte, a sera, contro un cielo di bioccoli di seta. E tagliano monte e cielo due righe, sembrano righe di musica, sono su due fili del telegrafo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Il verme solitario” di Vincenzo Calò

Nella modernità di un testo dal tono ermetico si svela uno sperimentalismo poetico che avvicina l’autore allo stile dei contemporanei che illustrano in versi asciutti ed essenziali la quotidianità di un vissuto, altalenante tra forma e apparenza. Una lirica, dunque, … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento