Archivi categoria: Poesia

“Generale” di Bertolt Brecht

Questa poesia potrebbe suscitare reazioni contrastanti. Brecht si rivolge a un generale, orgogliosamente sicuro dei carri armati e dei bombardieri, e riafferma la sua fiducia nella razionalità dell’uomo che non è assimilabile ad una macchina in quanto ha il “difetto” … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 2 commenti

“La vita è solo un’ombra che cammina” di William Shakespeare

Domani, e poi domani, e poi domani… Di giorno in giorno, striscia, col suo piccolo passo, ogni domani per raggiunger la sillaba postrema del tempo in cui ci serve la memoria. E tutti i nostri ieri han rischiarato, pazzi, quel … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“L’addio” di Andrea Migliorini

Una poesia epigrammatica e incisiva che  si introduce dapprima dolcemente per sorprendere con un finale realistico che stupisce per la sua concretezza e  maturità. Inizialmente la temeraria esplorazione di un presente quasi sconosciuto che si tramuta in un’ icastica consapevolezza … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Riflessi” di Giuseppe Chiera

Una dolcezza malinconica pervade i versi intensi e struggenti di una lirica che definirei evanescente, tanto da confondersi nel tramonto che qui viene descritto con delicata metonimia, trasferendosi nel riflesso finale di un sole che muore all’orizzonte. Il nostro poeta, … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“La falena” di Gabriele Provenzano

Una metafora, la falena,  simbolo dell’uomo,  viandante nell’incerto cammino quotidiano, pellegrino alla ricerca di una meta che non trova nel vivere tra i perigli comuni ai mortali. Una lirica che inclina verso un ripiegamento pessimistico e termina in un’ impressionistica … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“I bimbi di Estremadura” di Rafael Alberti

I bimbi di Estremadura vanno scalzi. Chi gli ha rubato le scarpe? Li ferisce il caldo e il freddo. Chi gli ha strappato i vestiti? La pioggia gli bagna il letto e il sonno. Chi demolì la casa? Non sanno … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

“Pensierino sparso” di Mariantonietta Valzano

Poesia che vive, parla, si anima nello scroscio di pioggia che confonde la strada, resa incerta dalle perigliose  incognite che la vita infligge… Una desolante e livida descrizione di una solitudine che si nutre di promesse vane, di illusioni disilluse … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento