27 GENNAIO-PER RICORDARE: “Un giorno non basta” di Maria Rosaria Teni

“È dal 28 in poi che si deve ricordare. Ogni giorno è memoria” Liliana Segre

Mi hanno fatto riflettere le  parole della senatrice a vita Liliana Segre durante le celebrazioni in occasione del Giorno della Memoria: “Non può essere una giornata sola per nessuno. Per chi quella strada l’ha percorsa, per chi ha visto, per chi ha sentito, per chi ha fatto un passo dopo l’altro, una gamba dopo l’altra nella marcia della morte. Tutte le cose che spariranno con me, come stanno sparendo una dopo l’altra perché siamo sopravvissuti anche alla vita dopo”. Continueremo a rimembrare, a trapassare il tempo ed eternare il ricordo di quello che è stato perché non evapori come il fumo delle ciminiere intriso di essenze umane. Su questa rivista, la rubrica “Il Giorno della memoria” non si chiuderà all’indomani del 27 gennaio, ma resterà aperta per tutti coloro che vorranno dedicare un pensiero, una frase, una riflessione a ciò che la storia ci ha narrato attraverso le testimonianze dei sopravvissuti dell’Olocausto. La poesia che vorrei condividere con voi l’ho scritta nel 2005 e questo perché già tempo fa ero convinta che la memoria non si debba esaurire nell’arco di una commemorazione, ma deve essere una fiamma accesa che risvegli la volontà che non si verifichino ancora situazioni drammatiche e disumanizzanti.

Un giorno non basta

per ricordare

l’orrore che hai visto sfilare

inciso su carni scarne

impresso in scheletri occhi

impietrito da sordi fucili

puntati su corpi innocenti

Un giorno non basta

per ricordare

quanto dolore può sopportare

un Uomo che sa  di finire polvere e

fumo da ciminiere

arso alla stregua di un ceppo

inodore.

Un giorno non basta

per ricordare

file stremate di larve sventrate

urla selvagge / lamenti fiochi

e una fornace sempre in calore.

Un giorno non basta

per dimenticare.

Maria Rosaria Teni

holocaust-memorial-3710509_960_720

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia, Storia. Contrassegna il permalink.

Una risposta a 27 GENNAIO-PER RICORDARE: “Un giorno non basta” di Maria Rosaria Teni

  1. Marcello Marenaci ha detto:

    Una voce Poetica che si eleva dal profondo. Complimenti Poetessa Maria Rosaria.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.