“Non devi essere felice” di Gianluca Stival


Non è semplice commentare questa lirica. Il titolo è un ammonimento e implica l’accettazione della non-felicità; nella consapevole rinuncia si inserisce il pieno riconoscimento che la vita è illusione e il dolore è l’unica certezza, nella linea leopardiana di un pessimismo acclarato e accolto. Una poesia che scava e si incide nelle pieghe del vissuto quotidiano. [M.R.Teni]

In tutto ciò che vivi
e sperimenti
e provi
e affronti
c’è sempre, silenzioso, il dolore.
Non pensare,
non agire,
non giustificarti.
Sbagli perché devi sbagliare.
Sbagli perché tu non sai
non sbagliare.
Se ti dicono “sorridi”
sai da te che la forza
è insita nella tua volontà.
Nella volontà di voler uscirne
perché non reggi.
Ma non riuscirai ad uscirne.
Devi sapere,
caro amico,
che la felicità è fatta di nulla.
Finti sorrisi, finte carezze.
Tu non devi essere felice.
Non esserlo.
Sai che di dolore la tua vita è piena
e che la felicità è illusoria.
Vivi quella pienezza!
Gianluca Stival

IMG_20160208_171830

Annunci