Archivi del giorno: 26 gennaio 2022

CROMATISMI DECISI, di Silvia De Angelis

Acciottolate sui tuoi bordi giacciono scie conturbanti la linea delle azioni Morbide vertono sul moto delle scapole rallentandole E’ nebbioso l’asfalto che intravedi come un’alba che stenti ad arrivare Eppur inesistenti o effimere sono quelle coltri consumate con lo sguardo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

27 GENNAIO-PER RICORDARE: “Auschwitz” di Marcello Marenaci

Quel luogo… Auschwitz… Negazione dell’essere delle umane coscienze, un campo di morte, del gelido respiro. La pioggia si scaglia a frotte su groviglio di ferro, coglieva brandelli dell’anima in questo tempo dove l’amore muore. Non un albero germogliato, non un … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | 1 commento

Momenti poetici: “Alzarsi”, di Primo Levi, analisi di Elvio Bombonato

Sognavamo nelle notti ferocisogni densi e violentisognati con anima e corpo:tornare; mangiare; raccontare.Finché suonava breve sommessoIl comando dell’alba:“Wstawac”;e si spezzava in petto il cuore. Ora abbiamo ritrovato la casa,il nostro ventre è sazio,abbiamo finito di raccontare.è tempo. Presto udremo ancorail … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ho toccato l’Infinito, di Leonardo Migliore

Ho toccato l’Infinito, di Leonardo Migliore Sai papà, ti amo più della mia vita. I lunghi capelli della notte ti hanno nascosto una sventura che c’è venuta in sorte. È una pandemia dovuta a un virus che ogni giorno miete … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Intervista alla scrittrice Luciana Benotto, a cura di Pier Carlo Lava

Intervista alla scrittrice Luciana Benotto, a cura di Pier Carlo Lava Alessandria today, siamo lieti di pubblicare per i nostri lettori un intervista alla scrittrice Luciana Benotto. Ci vuoi raccontare chi sei, cosa fai nella vita e qualcosa della città … Continua a leggere

Pubblicato in Interviste | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

LONTANO, di Silvia De Angelis

E’ lontano dai miei giorni quel docile coccolarmi come ritornello d’un vento aulico sulla chioma sopita da morbida gestualità. Tacciono minuscole rugiade sull’atollo del volto racchiuse a forza nell’inciampo d’uno sterile muro. Nel disincanto d’un’ulcera bruciante boicotta l’eco lontano d’uno … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Passato e presente: Y. C. L. Poetessa

Passato e presente Cieca sono statama non perché mi son mancati gli occhima perché il sognare eraun male passato,un camminare leggero dimenticatoun corpo di mattino seppoltosu un sepolcrovivo perché conservassiricordi difunti.Sulla corteccia dura,sui miei petali disgiuntiperfino il sole era rimasto … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Contrassegnato , | Lascia un commento