“Orizzonte” di Lorenzo Metrangolo

Nella feconda ispirazione di versi classici e di alto lirismo, si espande la sensibilità raffinata e melanconica del giovane poeta Lorenzo Metrangolo, il quale trasfonde pregiate icone dell’anima inquieta nello scontro con la quotidianità di impatto stordente. Vorrei citare le stesse parole che ha usato Lorenzo per significare la sua poesia: « In questa poesia trovo una specie di panismo con la volta stellata, vuoi perché essa ti affascina ogni sera, vuoi perché comprendi d’esser parte di essa e non ne vedi la fine. Infatti cerco di comprendere il significato di tale cielo,  chiedendo meravigliato pietà. » [ M.R.Teni]

In tal nero tumulto,
ove si spegne il mio desio,
osservo e ammiro quell’angelico pianto,
che porta a illudermi in un triste compianto.
E il mio curiosar è sì forte,
di pandoriana memoria che porta
a scoperchiar l’umana mente,
per capir d’esser parte del Caos vivente.
E tal risposte, nello nome mio ritrovo,
sì che all’impotente ciel,
meravigliato e stupefatto, chiedo pietà.
E come Fetonte, mosso da un proibito desio,
l’animo mio annega in un orizzonte senza oblio.

IMG_20140810_215935

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...