“Verba manent” di Antonio Rizzo a cura di Maria Rosaria Teni

libro Rizzo“Verba manent” di Antonio Rizzo, pubblicato dalla casa editrice Luca Pensa nel 2015, rientra nella categoria di libri destinata a una platea ampia e variegata che ama approfondire alcuni aspetti essenziali della vita di ogni uomo, ma che cerca soprattutto di comprendere il modo migliore per interpretare e vivere la vita, con uno sguardo rivolto alle acquisizioni prodotte dalle nuove scienze e alle esemplificazioni del messaggio cristiano che deve diventare condotta del vivere quotidiano. E’ un libro, quindi, rivolto a tutti, laici impegnati e non, religiosi o atei, perché rivela un nuovo approccio nei confronti della vita grazie all’approfondimento trasversale che l’autore realizza continuamente tra due ambiti interconnessi e basilari per la vita di ognuno di noi: Scienza e Fede.
“Verba manent” è, secondo la definizione dell’autore, “un libro di Scienza intesa nel senso comune del termine, ma di Scienza d’avanguardia ( epigenetica, neuroscienze, fisica quantistica) e di Fede intesa come Scienza della Fede”. Durante gli incontri di presentazione del saggio, Rizzo ha spiegato che i motivi ispiratori del libro sono stati prevalentemente dettati dal desiderio di offrire una prospettiva differente di vivere la vita con l’intento di presentare il messaggio cristiano nel modo più corretto e conforme alla verità. A questo scopo, ogni capitolo presenta un’epigrafe che espone una citazione di carattere scientifico e un passo tratto dal Vangelo, al fine di consentire alle due connotazioni in esame, Scienza e Fede, di procedere parallelamente in un itinerario argomentativo esaustivo ed equilibrato.

Interessante il sottotitolo che correda il libro di un’ ulteriore valenza semantica:
« Dieci parole per dare luce alla propria vita attraverso il meraviglioso intreccio tra Scienza e Fede». In questo percorso, Rizzo compie un’impresa sorprendente poiché assimila il valore insostituibile della parola, assumendolo come peculiarità permanente nel sostrato sociale e culturale. Esaminiamo dunque le dieci parole che, come perle, impreziosiscono il libro esprimendo un anelito di speranza; esse, come afferma l’autore, “ richiamano contenuti che, se vissuti integralmente, possono cambiare le sorti di ogni individuo e del mondo intero”: “coscienza”, “entusiasmo”, “fede”, “preghiera”, “amore”, “compassione”, “perdono”, “benedizione”, “gratitudine”, “missione”. Integra l’intero volume la ricerca etimologica condotta da Rizzo il quale, da studioso scrupoloso e attento, attua uno scandaglio accurato di ogni parola posta nel singolo capitolo e ne trae il significato intrinseco strettamente legato alla radice linguistica per evidenziarlo infine nell’accezione umana e sociale.

Mi piace concludere questa mia breve narrazione sull’esordio di “Verba manent” con le parole dello stesso autore poste in anteprima sul libro: « La vita e’ un mistero meraviglioso che ognuno di noi, per quanto si sforzi, mai riuscirà a svelare. se non fosse un mistero perderebbe il suo fascino, perché l’uomo non avrebbe più alcun anelito di ricerca. infatti, solo colui che cerca e’ ben integrato nel flusso continuo e silenzioso della vita, proprio come l’acqua del fiume che e’ in perpetuo movimento anche quando sembra ferma».
Maria Rosaria Teni

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...