“Coriandoli d’Africa” di Davide Squassabia

Questa verde poesia foglia per foglia
la culla il vento felice del sud

Questa rosa poesia ha il canto antico della mia gente
Salti d’acqua, cascate, nubi e foreste

Il vento che culla la mia poesia,
il vento fedele che spinge la mia poesia,
foglie ha cullato, nubi ha cullato, foreste ha cullato
coriandoli d’Africa è la mia poesia

Io sono la voce che al vento ha dato canzoni
Il mio cuore in ogni granello di sabbia,
ogni stella. Ogni palma

Questa azzurra poesia ha il colore di
ogni oceano che bagna la mia rossa terra
ogni nube che copre le mie nere foreste.

Vado pascolando nubi…
catturandone i mille colori
del tempo, dei volti neri della mia gente
Questa mia poesia ha i colori, i venti, i mari
gli occhi, la pelle, le palme, le foreste i laghi
della mia terra.
Davide Squassabia

Finalista Sezione a tema al II Concorso “Vitulivaria10805495_10203805899325820_46506502_n

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Concorso "VITULIVARIA". Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...