“Guerra” di Umberto Schioppo

Su un letto sul quale poggiasti una coperta,
ricordo del tuo matrimonio,
racconti ad un bimbo curioso,
l’atroce storia della guerra.
Sembra di vivere da dietro una telecamera,
l’odio sviscerato dell’ essere umano.
La Russia con il suo gelo.
La morte, come miglior amica,
in una trincea dove solo le lacrime riscaldano
corpi logori e devastati.
Amici che davanti a te passano ormai inerti,
rapiti da un sonno eterno,
con in viso dipinto il terrore.
Mutilati nel corpo e nell’animo,
voci nella notte gridano al cielo il loro disprezzo.
Dov’è Dio? Dov’è l’umano perdono?
Può il grido d’onore di una nazione
recare con se tale distruzione?
Anche il congelamento sembrava
una strada piacevole a chi
il viso di una moglie, di un figlio, di una madre,
voleva di nuovo accarezzare.
E tu, instancabile, attaccato con caparbietà alla tua croce di ferro,
hai fatto ritorno con i mezzi che il destino ti passava.
Un uomo nuovo, un uomo spezzato e contemporaneamente fortificato.
Memoria storica di coloro che mai rividero
il mutar della marea di un mondo nuovo.
Umberto Schioppo

Segnalazione di meritoII Concorso “Vitulivaria”

foto0160

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Concorso "VITULIVARIA". Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...