“A mio nonno” di Eleonora Andriani

Cammina lento, un po’ affaticato
tra i solchi profondi
muovendo i suoi passi, un po’ esitanti,
scruta ogni cosa
guarda i futuri, teneri germogli
con lo sguardo amorevole di una mamma.
Il sole lentamente scompare all’orizzonte,
inonda coi suoi deboli raggi
i filari della vigna e sembra che
l’accarezzi con le sue dita dorate.
L’uomo ha un grande cappello di paglia sulla testa,
il sudore gli bagna la fronte,
le sue scarpe sono coperte di scuro terriccio.
E l’odore della fresca sera
già si sente nell’aria serena.
Pian, piano ogni cosa riposa.
E’ un uomo piccolo, quello che da lontano
vedo arrivare,
sento il mio cuore battere e palpitare.
Nel camino la legna comincia a scoppiettare,
gli corro incontro e lo abbraccio:
lui è mio nonno!
Eleonora Andriani
( Squinzano )

Primo Premio Sezione Scuola media inferiore

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Concorso "VITULIVARIA". Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...