“La nicchia di Venere” di Mariantonietta Valzano

Segnalo volentieri il romanzo d’esordio della scrittrice romana Mariantonietta Valzano e consiglio ai lettori del nostro blog di leggere questo libro e di apprezzare la scrittura immediata ed agile con cui la giovane autrice si muove nelle più intricate situazioni della trama. E’ una storia avvincente che presenta risvolti psicologici interessanti e che conduce verso un epilogo inatteso.

La “Nicchia di Venere” nasconde un segreto decennale, legato a una storia di profondo dolore e di una doppia personalità. Michela Cardicani, killer professionista, è anche una giovane poliziotta ed esperta informatica, considerata una persona “strana”, distante dietro quegli occhiali calati sul viso come un velo che la separa dal mondo. È “strana” perché troppo riservata e impenetrabile. È “strana” semplicemente perché conduce una doppia “vita”. Ma perché Michela Cardicani ha una doppia vita? E dove la porterà la sua doppia vita? Ben presto suo malgrado la donna si troverà a indagare su un complotto internazionale dalle radici lontane che affondano proprio nel suo oscuro passato. Un complotto internazionale di una “società segreta”, Il Quadrifoglio, che coinvolge diversi Paesi tra cui Russia e Italia, legato alle forniture di gas e di altre risorse energetiche in cui anche il collega Luca si scopre inconsapevolmente coinvolto. Luca Bentivolli Marchetti è tutto il contrario di Michela, è estroverso e coinvolgente, è un uomo aperto alla vita e capace di amarla fino in fondo, portandosi le cicatrici del dolore che ineluttabilmente talvolta ne scandisce il tempo. Luca è un uomo “pericoloso” per una come Michela abituata a filtrare gli altri dietro le lenti dei suoi occhiali. Ma anche Luca si troverà coinvolto nello stesso vortice di eventi di Michela. In principio entrerà cauto nella sua esistenza, quasi come fosse la cosa più naturale da fare, la aiuterà a riscoprire l’odore e il sapore del “mondo” che per lei non esisteva più da tanto tempo. Poi inevitabilmente Luca aiuterà Michela ad andare incontro al suo tragico destino. Tutt’intorno ci sono personaggi di vario lignaggio dal punto di vista morale ed etico, chi ha senso dello Stato e del dovere e chi il senso dello Stato lo ha barattato per un esercizio di Potere, chi per onore paga per il suo fallimento e chi fallisce facendo pagare ad altri la propria inettitudine.
Una storia ricca di suspense e di colpi di scena, un thriller e un giallo allo stesso tempo, che lascia anche spazio ai sentimenti dell’odio e dell’amore, del dolore e del riscatto.

Maria Rosaria Teni

copertina nicchia
:”La nicchia di Venere”, Brossura: 262 pagine
(12 giugno 2012)
ISBN-10: 8890718005
ISBN-13: 978-8890718007.

Per contattare l’autrice: mari.valzano@gmail.com

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Recensioni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...