Editoriale

In un mondo in cui c’è un sovraffollamento comunicativo, dove tutti siamo connessi, in un grande “villaggio globale”, ma sostanzialmente incapaci di ascoltare e di dare voce alla nostra interiorità, può avere ancora valore la scrittura come esposizione del sé, finalizzata a creare legami solidi che non evaporano come bolle di sapone? Può essa rappresentare un ponte da percorrere per abbattere le barriere emotive alle quali spesso l’uomo moderno non sa reagire, chiuso nelle quattro mura della sua solitudine inconsapevole, perché mediata da falsi rapporti che lo illudono di essere in contatto con il mondo intero? Perché, dunque, questa nuova rivista? Perché crediamo che, quando si ha qualcosa da dire, sia giusto comunicarla, con l’intento che chi legge raccolga i “messaggi in bottiglia” e ne scriva degli altri.

Dalla redazione un benvenuto alla “sola moltitudine” fatta da chi vuole interloquire, comunicare, interagire.

Maria Rosaria Quarta e Maria Rosaria Teni

Annunci

Informazioni su culturaoltre14

Rivista culturale on line creata e diretta da Maria Rosaria Teni. Abbraccia diverse prospettive in ambito culturale, occupandosi di letteratura, studi filosofici, storico-artistici, ricerche scientifiche, attualità e informazioni varie sul mondo contemporaneo. Dedica particolare attenzione alla poesia ed alla narrativa, proponendo testi, brevi saggi, dissertazioni, racconti, riflessioni, interviste e recensioni.
Questa voce è stata pubblicata in Miscellanea. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...